Made in Italy: la soluzione alla crisi

09 Marzo 2020 / By Massimiliano Sorvino
Made in Italy: la soluzione alla crisi

Made in Italy: la soluzione alla crisi

Cari amici, stiamo vivendo tutti un momento di grande disorientamento. Il nostro futuro non è mai stato cosi a rischio da decenni. Tutti siamo presi da tante domande che hanno più di una risposta perchè l’esito potrà avere scenari diversi e difficilmente prevedibili.

Da imprenditore ho sviluppato anche io le mie riflessioni e sono felice di condividerle con voi.

Il blocco di alcune attività commerciali e la necessità di limitare al minimo gli spostamenti delle persone ha inevitabilmente prodotto un calo di vendite di beni e servizi.

La mia attività è composta da varie strutture che vanno dalla produzione, alla vendita al pubblico, alla vendita online.

I punti vendita hanno subito un calo dell’affluenza per ovvi motivi.

La produzione continua il suo percorso anche se, calando le vendite, inevitabilmente rallenterà anch’essa.

Produzione di un capo sartoriale Made in Italy

Produzione di un capo sartoriale Made in Italy

La vendita online resta la speranza un pò per tutto il Paese, ma al momento molte regioni sono bloccate e quindi anche le spedizioni della merce.

In questa fase non ci resta che restare lucidi e cercare di immaginare come potrà evolversi il mercato perchè sicuro i mesi a venire non saranno come li abbiamo pianificati.

La forza del Made in Italy
Made in Italy: la soluzione alla crisi

Studio e realizzazione di un capo sartoriale made in Italy

Sapete che io sono da sempre un grande testimonial del made in Italy, ed ancora una volta sono sicuro che la soluzione sarà questa.

L’emergenza sta rimarcando quella che è la divisione dei confini e ci sarà il conseguente svantaggio di avere per molto tempo l’import/export limitato.

Ecco perchè sono sempre più convinto che le aziende Italiane, che commercializzano prodotti italiani, che utilizzano materie prime e manodopera italiana, diventeranno il vero motore trainante del Paese.

Oggi più di prima sarà necessario ripartire dalla nostra economia, dalle nostre materie prime e dalla nostra forza lavoro.

Personalmente ho sempre seguito questo schema, ho sempre preferito acquistare tessuti italiani, lavorati in Italia da maestri sarti della tradizione napoletana. In cuor mio ho sempre pensato che il made in Italy, quello puro, sia sinonimo di qualità e di prestigio.

Adesso, oltre che un fatto di stile, diventa una necessità economica: ripartire dall’Italia.

Massimiliano Sorvino

About The Author

Massimiliano Sorvino

Massimiliano Sorvino, classe 1974, è la mente e la mano di Sartoria Italiana, il cuore pulsante di un progetto che promuove una produzione sartoriale dal forte sapore di vita. La passione di famiglia ha saputo evolversi con lui in nuovi dettagli di stile che guardano al domani con creatività ma traggono ispirazione dall’antica sartorialità napoletana. Disegna, taglia e cuce tessuti unici made in Italy e rende ogni capo un’opera intima e personale, espressione di altissima artigianalità.