Confezionato o su misura? – La scelta dell’abito

20 Febbraio 2019 / By Massimiliano Sorvino
Confezionato o su misura?  Quale abito scegliere per salire sull’altare?

Eccoci arrivati ad un punto importante della nostra rubrica dedicata alla moda sposo uomo: Abito sposo Confezionato o su misura? Negli articoli precedenti abbiamo parlato dei modelli di punta della collezione sposo uomo 2019: Il mezzo tightLo smokingIl collo coreano.

In questo articolo cercheremo di chiarire uno dei dubbi principali che uno sposo si trova ad affrontare per decidere cosa indossare sull’altare. In effetti è una delle scelte più importanti che può fare la differenza per il giorno del matrimonio (ovviamente dopo la scelta della sposa)

Prima di esprimere la mia personale opinione vediamo quali sono le principali differenze tra l’abito confezionato e il su misura:

Abito Sposo Confezionato Sartoriale
Abito-sposo-sartoriale-confezionato

Abito sposo sartoriale confezionato

Gli abiti già confezionati sono per definizione destinati ad una vendita di massa e quindi  prodotti con manifattura industriale, le taglie e i modelli sono standard (in base al paese) e i disegni vengono scelti tenendo conto dei principali gusti e mode del momento.

Presso le mie sartorie Sartoria italiana – Massimiliano Sorvino è possibile trovare una vasta varietà di abiti confezionati sia per taglie che per vestibilità.

Molto dipende dalle forme fisiche e dalla postura della persona, in base a questo si decide la vestibilità sulla quale puntare che in gergo si chiama “Drop” ossia il rapporto di misure tra torace e circonferenza vita che è indicata con un numero:

Drop Sei: Vestibilità regolare ed omogenea

Sette: Slim fit che fascia il corpo

Quattro: Regular fit più comoda sulla pancia

Zero: Calibrata taglie forti

All’interno delle mie sartorie è possibile trovare una profondità di taglie che va dalla 44 alla 60 per tutte le categorie di Drop. In sostanza tutti, ma proprio tutti, possono trovare con molta facilità la vestibilità desiderata. Ma in ogni caso noi abbiamo il vantaggio di essere una produzione sartoriale ed i nostri artigiani sono sempre a disposizione in sede per adattare il confezionato alle esigenze del cliente.

Abito Sposo su misura
Abito-sposo-su-misura

Abito sposo su misura

Per chi sceglie di affidarsi al nostro servizio su misura abbiamo una squadra di sarti pronti a soddisfare qualsiasi esigenza si presenti per la realizzazione dell’abito sposo.

L’esperienza del “su misura” presenta caratteristiche uniche: a partire dai tessuti, passando per il disegno del modello fino alla vestibilità finale.

Vi racconto come avviene il procedimento all’interno dei laboratori delle mie sartorie:

Si inizia con la scelta dei tessuti: rigorosamente tessuti dei migliori lanifici italiani con varietà di trame, colori e fantasie.

Si procede con la realizzazione del disegno: Si progetta insieme al cliente il disegno, confesso che questa è la parte più bella del processo. Perchè è un momento in cui si può dare il via libera alla fantasia immaginando come sarà composta la creazione che andremo a realizzare. L’abilità sta nel guidare lo sposo verso le sue scelte cercando il giusto compromesso tra la sua immaginazione e i canoni classici della sartoria.

Si passa poi a prendere le misure: a questo punto entra in gioco l’esperienza del sarto che valuta una serie di elementi per segnare le misure dei vari punti tenendo conto della forma e della postura del corpo. Solo individuando il giusto rapporto tra le parti si potrà realizzare un abito dalla calzata perfetta.

Disegno geometrico, cartamodello e taglio: Tenendo fede alle misure prese si realizza il cosidetto “disegno geometrico” delle varie parti di tessuto da tagliare, si realizza quindi un cartamodello che servirà da guida durante il taglio del tessuto.

Cucitura e prima prova: una volta cucite le varie parti si procede ad una prima prova, è fondamentale questo passaggio e va fatto in maniera molto accurata perchè è importante stabilire in questa fase le eventuali modifiche strutturali dell’abito.

Varie prove e prova finale: si va avanti con prove e modifiche fino a quando non si è raggiunto un risultato che soddisfi le esigenze del cliente.

Quindi, abito sposo confezionato o su misura? 

Personalmente mentirei se consigliassi l’uno o l’altro. Consideriamo che stiamo sempre parlando di una produzione artigianale sartoriale gestita da me che sono uno stilista. Tutti gli abiti delle mie collezioni sono pensati e disegnati da me prima di essere prodotti e quindi stiamo sempre parlando di un confezionato sartoriale che può essere riadattato con gli aggiusti in qualche sua parte. D’altronde l’esperienza del su misura è affascinante ed esclusiva perchè si tratta di creazioni uniche realizzate ad hoc per un singolo soggetto. Molto dipende dal carattere e dalle esigenze del cliente singolo, quindi preferisco valutare e consigliare caso per caso. Vi aspetto presso una delle mie sartorie.

Massimiliano Sorvino

Richiedi una consulenza





Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web. Per ulteriori informazioni leggi la Privacy and Cookie Policy.

 

 

 

 

 

 

 

About The Author

Massimiliano Sorvino

Massimiliano Sorvino, classe 1974, è la mente e la mano di Sartoria Italiana, il cuore pulsante di un progetto che promuove una produzione sartoriale dal forte sapore di vita. La passione di famiglia ha saputo evolversi con lui in nuovi dettagli di stile che guardano al domani con creatività ma traggono ispirazione dall’antica sartorialità napoletana. Disegna, taglia e cuce tessuti unici made in Italy e rende ogni capo un’opera intima e personale, espressione di altissima artigianalità.