Black Friday – Il monito di Federmoda!

30 Novembre 2019 / By Massimiliano Sorvino
black friday-sartoria italiana-massimiliano sorvino

Black Friday – Federmoda contro gli sconti senza regole!

Salve amici, vi scrivo in piena ondata di un week end molto particolare. Infatti è dedicato al cosi detto Venerdi Nero o per dirla all’americana Black Friday.

Che cos’è il Black Friday?

Il Black Friday è il nome informale utilizzato per indicare il venerdì successivo al Giorno del ringraziamento negli Stati Uniti. Si celebra il quarto giovedì di novembre. Dal 1952, il giorno dopo il ringraziamento è l’inizio della stagione dello shopping natalizio nel Paese. Tuttavia il termine “Black Friday” è stato ampiamente utilizzato solo nei decenni più recenti. 

Infatti è solo negli ultimi anni che si è diffuso questo fenomeno anche in tutta Europa. Molti individuano la causa nella globalizzazione o nella nostra consolidata abitudine di guardare sempre agli Stati Uniti. Ma una delle cause principali che ha favorito la diffusione di questo fenomeno è sicuramente Internet e lo shopping online con il marketplace Amazon capofila. Non è un caso che molti lo attribuiscono ad un evento dedicato allo shopping online.

black friday-sartoria italiana-massimiliano sorvino

black friday-sartoria italiana-massimiliano sorvino

Un giorno di sconti, un week end oppure settimane?

Ecco, il punto da analizzare è proprio questo, in Italia abbiamo ben compreso cosa vuol dire evento eccezionale di saldi anticipati per inaugurare lo shopping natalizio?

è proprio quello che ha evidenziato Renato Borghi, presidente della Federazione Moda Italia – Confcommercio:

Guardiamo con attenzione a questo evento che arriva dagli Usa e dà avvio allo shopping natalizio con prezzi ribassati unicamente per quel giorno. Condanniamo però quella versione ‘Made in Italy’ del Black Friday che, da ‘evento-brand’, si è snaturato qui in Italia in weekend o addirittura in settimane di sconti. Sacrificando in piena stagione le marginalità già risicate dei negozi multibrand”. Un vero e proprio allarme verso un fenomeno che non è più circoscritto a un solo giorno, ma che, a volte, si estende effettivamente anche a un’intera settimana di promozioni”

Il Timore è che a risentirne sono le piccole attività che non hanno la forza dei colossi del web o delle grandi catene per resistere a settimane di ribassi.

L’opinione di Massimiliano Sorvino

Come imprenditore del settore moda ho letto questa notizia con attenzione. Devo dire che sono d’accordo con il fatto che non tutti hanno capito il valore di questo evento di sconti. Nato negli USA ma celebrato in Italia in modo del tutto diverso. Passi l’estensione degli sconti a tutto il week end. Giusto per permettere a tutti di poter fare acquisti convenienti, ma bisogna mettere delle regole per evitare settimane intere di sottocosto. Soprattutto perchè poi rischiamo di essere costretti ad abbassare la qualità dei prodotti o del servizio per recuperare.

Il web è un fenomeno incontrastabile e bisogna adeguarsi, è impossibile combattere contro i grandi Marketplace. Ma possiamo concentrarci nella valorizzazione delle nostre eccellenze. Bella proposta del presidente di Federmoda di creare una giornata dedicata alle piccole imprese e alla valorizzazione del territorio.

black friday-sartoria italiana-massimiliano sorvino

black friday-sartoria italiana-massimiliano sorvino

In conclusione sapete tutti che io sono un amante delle promozioni e onorerò il Venerdi Nero con il -30% di sconto su tutta la Nuova Collezione Autunno Inverno. Promo valida fino a domenica a mezzanotte presso gli store e il sito e-commerce www.sartoriaitalianaeshop.com

Massimiliano Sorvino

 

About The Author

Massimiliano Sorvino

Massimiliano Sorvino, classe 1974, è la mente e la mano di Sartoria Italiana, il cuore pulsante di un progetto che promuove una produzione sartoriale dal forte sapore di vita. La passione di famiglia ha saputo evolversi con lui in nuovi dettagli di stile che guardano al domani con creatività ma traggono ispirazione dall’antica sartorialità napoletana. Disegna, taglia e cuce tessuti unici made in Italy e rende ogni capo un’opera intima e personale, espressione di altissima artigianalità.